Freni elettromagnetici

Per far sì che i carichi sui trasportatori reversibili con tratti in salita e in discesa siano tenuti in modo sicuro, vengono impiegati dei freni elettromagnetici. Il funzionamento avviene tramite raddrizzatori. La forza frenante agisce direttamente sull'albero del rotore del mototamburo. Se viene interrotta l’alimentazione elettrica al motore, il freno si chiude automaticamente. Particolarmente vantaggioso: i freni elettromagnetici sono silenziosi e presentano un basso livello di usura.

Nota: i freni elettromagnetici sono disponibili solo per i mototamburi asincroni.

Download
Freni elettromagnetici (PDF. 60 KB) Scarica