Raddrizzatori

Il funzionamento dei freni elettromagnetici sui mototamburi avviene mediante dei raddrizzatori. In base alle applicazioni sono disponibili diverse varianti: raddrizzatore singolo e a ponte per applicazioni standard, nonché raddrizzatore a commutazione veloce e raddrizzatore multiplo per applicazioni che richiedono brevi tempi di rilascio del freno alla commutazione.

Nota: come i freni elettromagnetici, anche i raddrizzatori sono disponibili solo per mototamburi asincroni.

Ogni raddrizzatore è un componente esterno che deve essere protetto o installato in un quadro di comando il più vicino possibile al freno.

Download
Raddrizzatori (PDF. 132 KB) Scarica